“C’era una volta… fratielle e surelle”: il quarto capitolo della collana “Racconti dal Golfo” di Gaetano Amato

0
50

Un tuffo nelle radici campane con uno sguardo al futuro

Esce il quarto volume della collana di libri “Racconti dal Golfo”, curata da Edizioni GRAF con il contributo della Regione Campania: “C’era una volta… fratielle e surelle” di Gaetano Amato, attore, parlamentare e scrittore. La presentazione ufficiale si terrà sabato 17 febbraio alle ore 18 presso la Parrocchia Maria Ss del Carmine – Spazio solidale Don Aniello dello Ioio a Castellammare di Stabia (NA).

Un viaggio introspettivo tra identità e terra natia

Dopo il successo dei precedenti titoli “M’innamorai di te”, “Xanadu” e “Caro* Diario… *Per colpa dell’inflazione”, Amato ci accompagna in un nuovo viaggio letterario. “C’era una volta… fratielle e surelle” è un racconto che esplora il profondo legame tra l’individuo e la sua terra d’origine. Un tuffo nel passato, tra nomi, luoghi e tradizioni che plasmano l’identità di ognuno.

Un legame indissolubile: la terra natia come sangue

“Anche viaggiando per il mondo, i luoghi di origine rimangono impressi nell’animo. La terra natia è sangue. Il sangue è vita”, afferma Amato. Un’esplorazione introspettiva che ci porta a riflettere sul senso di appartenenza e sull’importanza delle radici.

Un libro solidale per la Cooperativa Artigiani di Preziosità

Come per i precedenti volumi della collana, i proventi di “C’era una volta… fratielle e surelle” saranno devoluti in beneficenza. In questo caso, il sostegno andrà alla Cooperativa sociale Artigiani di Preziosità di Castellammare di Stabia. L’obiettivo è quello di supportare i laboratori di orientamento al lavoro e l’inclusione sociale, valorizzando l’uomo e la sua dignità.

Un’ode alla cultura campana: la collana “Racconti dal Golfo”

La collana “Racconti dal Golfo” offre una varietà di sguardi sulla cultura campana. Dai racconti introspettivi alle riflessioni sulla società, passando per la comicità locale e la passione per il calcio, come nel caso del titolo dedicato allo scudetto del 2023. Un filo rosso unisce le diverse uscite: l’identità grafica peculiare che contraddistingue la collana.

Gaetano Amato: una carriera poliedrica

Nato a Castellammare di Stabia nel 1957, Amato ha un curriculum vitae ricco e sfaccettato. Ha lavorato con successo in cinema, televisione e teatro, ottenendo numerosi riconoscimenti, tra cui il premio Charlot, la Grolla d’oro e il premio qualità televisiva. È autore di romanzi, testi teatrali e cinematografici. Dal 2022 è parlamentare con il Movimento 5 Stelle e si occupa di scuola, spettacolo e sport.

Acquista online “C’era una volta… fratielle e surelle”:

https://amzn.eu/d/4W3hyBx

Un libro per riflettere, emozionarsi e conoscere la bellezza della Campania.

#RaccontidalGolfo #GaetanoAmato #Ceraunavoltafratriellesurelle #CulturaCampana #Solidarietà

Non mancate alla presentazione ufficiale il 17 febbraio a Castellammare di Stabia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here