Symbola: 10 eccellenze italiane che brillano nel panorama della sostenibilità

0
46

L’Italia, spesso sottovalutata nel panorama internazionale, vanta in realtà diverse eccellenze nel campo della sostenibilità, dall’economia circolare alle energie rinnovabili.

In questo articolo, ci soffermeremo su 10 di queste realtà luminose, prendendo spunto dal dossier “L’Italia dei 10 selfie 2023” realizzato dalla Fondazione Symbola in collaborazione con Unioncamere ed Assocamerestero.

1. Riciclo: l’Italia campione in Europa

L’Italia si distingue come leader europeo nel riciclo dei rifiuti, con un tasso di riciclo complessivo dell’83,4%, ben al di sopra della media europea ferma al 53,8%. Un dato che evidenzia l’impegno del Paese nell’economia circolare e nella riduzione dell’impatto ambientale.

2. Enel: gigante globale delle rinnovabili

Enel, colosso energetico italiano, si posiziona come il primo operatore al mondo nel settore delle rinnovabili, con una capacità gestita che la rende un riferimento assoluto a livello internazionale. Un primato che testimonia la leadership italiana nella produzione di energia pulita.

3. Agricoltura sostenibile: l’eccellenza italiana

L’agricoltura italiana si conferma la migliore in Europa per quanto riguarda la sostenibilità e la qualità delle produzioni. Un traguardo raggiunto grazie all’impegno degli agricoltori italiani, che coniugano tradizione e innovazione nel rispetto dell’ambiente.

4. Economia circolare: un modello da imitare

L’Italia eccelle nell’economia circolare, con un indice di produttività nell’uso delle materie prime pari a 274 punti su 300, superiore alla media UE (147 punti) e a quella di nazioni come Germania (167), Francia (162) e Spagna (131). Un modello virtuoso che rappresenta un esempio da seguire per gli altri Paesi.

5. 531 mila imprese italiane verso il green

Sono ben 531 mila le imprese italiane che negli ultimi cinque anni hanno investito in prodotti e tecnologie green, dimostrando un’attenzione crescente verso la sostenibilità e l’innovazione. Un dato che sottolinea la vivacità del tessuto imprenditoriale italiano in questo settore.

6. Design italiano: bellezza e funzionalità ecosostenibili

Il design italiano coniuga sapientemente estetica e funzionalità, ponendo particolare attenzione all’impiego di materiali ecocompatibili e a processi produttivi sostenibili. Un connubio che rende il design italiano un riferimento globale in materia di eco-design.

7. Turismo green: l’Italia protagonista

L’Italia vanta un’offerta turistica green in forte crescita, con un numero sempre maggiore di strutture ricettive attente all’ambiente e di proposte turistiche che valorizzano il patrimonio naturalistico e paesaggistico. Un settore in continua evoluzione che contribuisce a destagionalizzare il turismo italiano.

8. Mobilità sostenibile: verso un futuro green

La mobilità sostenibile è un tema di grande attualità in Italia, con un impegno crescente verso la diffusione di mezzi di trasporto ecocompatibili come auto elettriche, ibride e biciclette. Un trend positivo che contribuisce a ridurre l’inquinamento atmosferico e le emissioni di gas serra.

9. Finanza verde: l’Italia si distingue

L’Italia si posiziona tra i principali Paesi al mondo per quanto riguarda l’emissione di titoli verdi, dimostrando un’attenzione sempre maggiore agli investimenti sostenibili. Un segnale importante che testimonia l’impegno del sistema finanziario italiano verso la transizione ecologica.

10. Made in Italy: eccellenza green

Il Made in Italy non si limita solo alla moda e al design, ma abbraccia anche la produzione di beni e servizi ecosostenibili. Un connubio tra tradizione e innovazione che rende il Made in Italy un marchio di riferimento nel panorama internazionale della green economy.

Queste 10 eccellenze rappresentano solo una piccola parte di quanto l’Italia ha da offrire in materia di sostenibilità. Un Paese che, nonostante le sfide ancora aperte, dimostra un impegno concreto e tangibile nella transizione verso un futuro più verde e resiliente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here