Ecce (h)omo: una commedia che conquista il pubblico romano

1
670

Un successo strepitoso per la tripla serata a teatro della commedia “Ecce (h)omo – Una diversa storia di normalità”, di e con Sergio Sormani e Giorgio Donders. La prima romana ha visto la partecipazione di diverse personalità del mondo del teatro e dell’arte, tra cui Massimo Lopez, e ha scatenato una pioggia di consensi da parte del pubblico.

“Avete avuto la capacità, con ironia e leggerezza, di aprire un varco che andrà necessariamente tenuto sgombro per essere sempre in contatto profondo con i nostri figli.”

“È stata una parentesi molto emozionante. Un modo per riflettere sulle molte parole e i molti agiti espressi da noi genitori senza riflettere sulle conseguenze. Per questo vi ringrazio profondamente.”

“Siete stati coraggiosi nel mettere a “nudo” le vostre esperienze personali ed è particolarmente complicato far coincidere il proprio vissuto con un testo del quale si è interpreti. Uno spettacolo per tutti da preservare e da portare in tutta Italia, assolutamente!”

Ser&Gio: una coppia affiatata sul palco e nella vita

Sergio Sormani e Giorgio Donders, non solo marito e marito, ma anche una coppia affiatatissima nel lavoro, sono la vera forza di “Ecce (h)omo”. La loro intesa, unita all’ironia e alla raffinatezza, li rende la coppia di presentatori e speaker più in voga del momento.

Un’unione trentennale e un percorso professionale ricco di successi

La loro storia d’amore dura da oltre 32 anni, mentre la collaborazione professionale ha preso il via 28 anni fa. Dopo gli esordi come imitatore cabarettista (Sergio) e prestigiatore (Giorgio), hanno dedicato 20 anni al settore degli eventi aziendali, allietando le platee di importanti aziende in tutto il mondo.

Dal “Festival di Castrocaro” al teatro: una carriera in continua evoluzione

Nel 1999, la vittoria al “Festival di Castrocaro” su RAI Uno sembrava lanciarli nel mondo della TV e della Radio, ma un ostacolo imprevisto ha tarpato le loro ali. Dopo un periodo di riflessione, hanno ripreso in mano le redini del loro destino, dando vita a due progetti: uno radiofonico e uno teatrale.

La pandemia ha rallentato il loro percorso, ma non li ha fermati. Il secondo debutto di “Ecce (h)omo” ha dimostrato che la commedia ha tutte le carte in regola per conquistare i palcoscenici di tutta Italia.

Un futuro radioso attende Sergio e Giorgio: il loro talento e la loro tenacia non passeranno inosservati e presto il mondo della TV e della Radio li accoglierà a braccia aperte.

Non perdetevi “Ecce (h)omo”: una commedia divertente, emozionante e ricca di spunti di riflessione.

Ecco alcuni dettagli che rendono “Ecce (h)omo” un evento imperdibile:

  • Una storia vera e toccante, raccontata con ironia e leggerezza.
  • La bravura di due attori eccezionali, capaci di trasmettere al pubblico emozioni profonde.
  • Un tema di grande attualità, affrontato con delicatezza e senza pregiudizi.
  • Uno spettacolo che fa ridere, piangere e riflettere.

Se siete alla ricerca di una serata diversa, che vi faccia ridere e commuovere allo stesso tempo, “Ecce (h)omo” è la scelta giusta per voi.

Tenetevi aggiornati sulle prossime date del tour: non ve ne pentirete!

1 COMMENT

  1. Spettacolo visto sabato 2 marzo con mia moglie. Che dire? Divertente, commovente, stimola la riflessione. Offre spunti, non dà soluzioni, è così che deve essere. Loro due hanno una magica alchimia, sono un’unica anima, si vede, si spercepisce. Davvero unici. Bravi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here