Aspettando la Torciata di San Giuseppe: Pitigliano si infiamma di riti del fuoco

Un weekend di festa tra tradizione e cultura, con il fuoco protagonista

0
40

Sabato 16 marzo, la Città del Tufo si prepara ad accogliere un evento imperdibile: Aspettando la Torciata di San Giuseppe, una giornata dedicata ai riti del fuoco che accendono le tradizioni di diverse regioni d’Italia.

Un incontro di culture e tradizioni

L’evento, promosso dall’associazione Promo.fi.ter in collaborazione con il Comune di Pitigliano, vedrà la partecipazione di sindaci e rappresentanti di associazioni di Toscana, Umbria, Molise, Abruzzo e Lazio, uniti dalla passione per la cultura popolare e la salvaguardia di riti ancestrali.

Un programma ricco di eventi

Dalle 15:00 al Teatro Salvini, un convegno dal titolo “Riti del fuoco” approfondirà le diverse tradizioni legate al fuoco, con la partecipazione di esperti e appassionati.

Nel centro storico, il Corteo del Villano animerà le vie con musica e balli, mentre in piazza della Repubblica i piccoli torciatori di Pitigliano daranno vita alla Minitorciata.

Alle 21:00, il gran finale con “I fuochi della fratellanza”: tre postazioni fisse in piazza del Mercato ospiteranno la Torciata di San Giuseppe di Pitigliano, il Sacro Fuoco di Sant’Antonio Abate di Bagnaia e la Focarazza di Saturnia.

Un corteo suggestivo

Il Corteo del Villano e i torciatori di Pitigliano, Agnone, Civitanova del Sannio sfileranno per le vie del paese, creando un’atmosfera magica e suggestiva.

Un weekend da non perdere

Domenica 17 marzo la festa continua con la decima Trailrun delle vie Cave e l’escursione delle vie Cave Etrusche. Martedì 19 marzo, infine, la spettacolare Torciata di San Giuseppe illuminerà la notte di Pitigliano.

Un’occasione unica per vivere la magia del fuoco e scoprire le tradizioni di un territorio ricco di fascino.

Informazioni utili:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here